Press Release

Board annuncia il roadshow virtuale per accelerare la trasformazione digitale

Mercoledì, 22 Aprile 2020 - Chiasso, Svizzera e Boston, USA

La serie di eventi Board Day aiuterà le organizzazioni ad accelerare il processo di cambiamento, migliorare il processo decisionale e diventare più reattive in questi momenti di incertezza

Board International, uno dei principali vendor di soluzioni di decision-making, ha annunciato un roadshow virtuale di eventi sulla trasformazione digitale, progettato per aiutare le organizzazioni ad accelerare il processo di cambiamento e guidare processi decisionali più veloci ed efficaci. 

Gli eventi gratuiti, denominati Board Day, si terranno dal 28 maggio al 3 settembre e saranno trasmessi interamente online dai team di Board in Germania, Regno Unito, Italia, Francia, Stati Uniti, Benelux, Australia, Svizzera e Spagna. Ognuno ospiterà interventi di esperti, case study reali e seminari interattivi con ospiti di oltre 20 aziende come KPMG, Olympus, Euronics, Gruppo Sella, GSK Consumer Healthcare, Toyota e Capitec. Durante il giorno, i delegati possono guardare e partecipare alle sessioni comodamente da casa propria utilizzando qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet. 

Il tema principale del roadshow è l’evoluzione del processo decisionale organizzativo e il modo in cui gli ambienti di mercato turbolenti mettano in risalto la necessità per le aziende di pianificare, adattare e reagire più velocemente ed efficacemente. L'importanza di abbattere i silos di dati per favorire la trasparenza e connettere pianificazione, analisi, simulazione e previsione a livello aziendale saranno due delle aree di discussione chiave che verranno trattate. 

Oltre a un keynote introduttivo e a case study di organizzazioni che hanno già intrapreso un percorso di trasformazione digitale, gli eventi presenteranno una discussione di panel interattivi, opportunità di networking virtuale e diverse sessioni di breakout. Le tracce dell'apprendimento pomeridiano si concentrano su sfide aziendali strategiche come la trasformazione della reportistica Manageriale e la promozione delle prestazioni di vendita e marketing. Gli eventi offriranno anche sessioni educative che consentiranno agli utenti di saperne di più sulle funzionalità della piattaforma decisionale Board, che unisce analisi, pianificazione e previsione in un'unica interfaccia.

Giovanni Grossi, CEO e Co-Founder di Board International ha commentato:

Ora più che mai le organizzazioni stanno realizzando la necessità di guidare la trasformazione digitale per rispondere in modo rapido ed efficace alle incertezze del momento e tenere il passo con gli sviluppi del mercato. Sostituire i processi manuali di pianificazione e rendicontazione con un approccio più innovativo è la chiave per raggiungere questo obiettivo e sono lieto che siamo in grado di supportare le aziende in questo viaggio con la nostra serie di eventi virtuali “Board Day” 

La registrazione online per tutti gli eventi Board Day è aperta. Per ulteriori informazioni e per prenotare il tuo posto gratuito, visita www.board-day.com.

1200x627_press-release_boardday-virtual-event1_1.jpg

A proposito di Board:

Board è la piattaforma leader per il decision-making. Fondata nel 1994, Board International ha permesso a persone che lavorano in più di 3000 aziende di tutto il mondo di trasformare in modo innovativo le proprie applicazioni di Business Intelligence, Performance Management e Predictive Analytics, utilizzando una sola piattaforma unificata. Board consente alle organizzazioni di creare e interagire intuitivamente con i dati, così da produrre una singola, completa e accurata visione dei fatti aziendali, ottenere insight significativi in base a cui decidere, e avere il totale controllo delle performance dell’intera organizzazione. Grazie alla piattaforma Board, aziende e imprese di respiro mondiale, come Coca-Cola, PUMA, Siemens, Toyota e ZF Group, hanno sviluppato in modo rapido e flessibile applicazioni per migliorare i processi decisionali end-to-end, con costi e tempi estremamente inferiori rispetto alla concorrenza.