Press Release

Board sponsor del Premio "EY L'Imprenditore dell'Anno" 2019

Giovedì, 21 Novembre 2019 - Milano, Italia

“L’Imprenditore dell’Anno” 2019 è Massimo Perotti di Sanlorenzo S.p.A., leader nella produzione di yacht di altissima qualità

Oltre a Perotti, i riconoscimenti sono consegnati a:

  • ​Angelo Benedetti di Unitec S.p.A. – Categoria Industrial & Diversified Products
  • Michele Andriani di Andriani S.p.A. – Categoria Food & Beverage
  • Giancarlo e Alberto Zanatta di Tecnica Group S.p.A. – Categoria Fashion, Design & Luxury
  • Emidio Zorzella e Massimo Bonardi di Antares Vision S.p.A. – Categoria Innovation
  • Laura Colnaghi Calissoni di Gruppo Carvico – Categoria Globalization
  • Attilio, Matteo e Paolo Zanetti di Zanetti S.p.A. – Categoria Family Business
  • Paolo Maggioli di Maggioli S.p.A. - Premio Speciale della Giuria
  • Mattia Capulli e Andrea Riposati di Dante Labs - Premio EY Start Up

21 novembre 2019 – Massimo Perotti, Executive Chairman di Sanlorenzo S.p.A., è il Vincitore Nazionale della XXIII edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno®. L’importante riconoscimento è riservato a imprenditori italiani alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, che abbiano saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo alla crescita dell'economia. 

La giuria ha così motivato la decisione: Massimo Perotti è imprenditore dell’anno “per essere riuscito a trasformare una bella realtà italiana in un brand riconosciuto a livello mondiale come massima espressione dell’eleganza e dell’esclusività del Made in Italy, affrontando il percorso di crescita con coraggio e determinazione, investendo costantemente sul territorio e sulle persone”.

Come ogni anno, EY focalizza l’attenzione sulla globalizzazione assegnando il Premio Globalization. Quest'anno è stato Mauro Bertoletti, Country Manager di Board Italia, a consegnare il premio a Laura Colnaghi Calissoni, Presidente e Amministratore Delegato di Gruppo Carvico, “per la tenacia con cui è riuscita ad affermarsi a livello globale, attraverso importanti investimenti, sperimentazione continua e diversificazione dell’offerta, sempre all’insegna della più alta qualità”.

Board e i "Big 4":

Board International ha 26 sedi in tutto il mondo e una rete globale di partner e rivenditori. Il software Board è stato implementato in oltre 100 Paesi ed ha ottenuto molti apprezzamenti dalle Società di consulenza e Professional Services, tra cui i cosiddetti “Big 4”, con cui sono state consolidate importanti relazioni di partnership o dove il software Board è anche utilizzato internamente. Board infatti è in prima linea con i Professional Services internazionali per favorire il cambiamento delle aziende, costruendo insieme strategie sostenibili che – nel contempo – permettano l’ottimizzazione delle risorse impiegate e la minimizzazione dei costi di progetto. 
La piattaforma di decision-making assume dunque il ruolo di soluzione con cui rispondere in modo integrato alle esigenze di pianificazione e analisi dei progetti, e di allocazione e pianificazione delle risorse e delle competenze.

About Board:

Board è la piattaforma leader per il decision-making. Fondata nel 1994, Board International ha permesso a persone che lavorano in più di 3000 aziende di tutto il mondo di trasformare in modo innovativo le proprie applicazioni di Business Intelligence, Performance Management e Predictive Analytics, utilizzando una sola piattaforma unificata. Board consente alle organizzazioni di creare e interagire intuitivamente con i dati, così da produrre una singola, completa e accurata visione dei fatti aziendali, ottenere insight significativi in base a cui decidere, e avere il totale controllo delle performance dell’intera organizzazione. Grazie alla piattaforma Board, aziende e imprese di respiro mondiale, come Coca-Cola, PUMA, Siemens, Toyota e ZF Group, hanno sviluppato in modo rapido e flessibile applicazioni per migliorare i processi decisionali end-to-end, con costi e tempi estremamente inferiori rispetto alla concorrenza.