Case Study

DUVEL MOORTGAT GROUP - Case Study

Enterprise Business Intelligence, Forecasting e pianificazione in Duvel Moortgat

Il gruppo DUVEL pronto per il futuro grazie alla giusta combinazione di tradizione, qualità e innovazione

L’azienda

Con sede centrale in Belgio, Duvel Moortgat è un gruppo indipendente, a conduzione familiare, per la produzione di birra. La storia di Duvel Moortgat è caratterizzata dal rispetto per i valori della tradizione: oggi la quarta generazione dei Moortgat guida il gruppo, avendo raccolto l’eredità del fondatore, Jan Leonard Moortgat, e dei suoi due figli, Albert e Victor. Duvel Moortgat possiede birrifici in Belgio, Stati Uniti, Paesi Bassi e Repubblica Ceca, nonché una rete di vendita mondiale. Il gruppo investe sempre più in persone, tecnologie e ricerca con l’intento esplicito di aumentare la qualità e l’unicità delle sue birre. Scegliendo Board come piattaforma unificata per Business Intelligence e Performance Management, Duvel Moortgat conferma il proprio impegno per l’innovazione e il miglioramento continuo.

 

Un approccio all-in-one per una strategia multibrand: armonizzare e sfruttare i dati vendita provenienti da fonti diverse

La sfida

La crescita costante e l’approccio multibrand di Duvel Moortgat hanno reso necessaria la ricerca di una soluzione integrata, completa e flessibile per BI e CPM. Karel De Backer – VP Finance & Administration presso Duvel Moortgat USA - ha affermato: 

“Dovevamo trovare una soluzione integrata, tale da unificare ed armonizzare i processi di budgeting, pianificazione, forecasting e reporting, assicurando nel contempo la distinzione tra funzioni di business, geografie e brand".

Per ottenere informazioni migliori, Duvel Moortgat aveva bisogno di un insieme di indicatori per misurare e monitorare facilmente diversi segmenti di mercato, fornendo inoltre ai brand manager e alla forza vendite dashboard affidabili che li avrebbero resi capaci di prendere di volta in volta le decisioni ottimali. Tutte queste esigenze di analisi dovevano essere soddisfatte all’interno di una piattaforma capace di supportare pianificazione e forecasting di vendite e investimenti, integrate con l’attività di reporting sulle vendite; la piattaforma inoltre avrebbe dovuto raccogliere i dati, in modo accurato e puntuale, da fonti diverse che di solito non erano state ottimizzate per scopi specifici di reporting.

Poiché un ampio gruppo di utenti privi di particolari conoscenze tecniche avrebbe dovuto visionare e trarre vantaggio dai report riguardanti la gestione dell’azienda, uno dei fattori chiave per la scelta della soluzione era senza dubbio l’usabilità, così da rendersi indipendenti dal supporto IT e permettere un accesso rapido alle informazioni necessarie per prendere decisioni in tempi utili.

 

DUVEL MOORTGAT si impegna a incontrare i gusti del maggior numero di persone, così come Board vuole soddisfare le esigenze del maggior numero di utenti.

La soluzione

La risposta è stata trovata nell’unificazione di Business Intelligence e Performance Management all’interno di una singola piattaforma, di facile utilizzo e che non richiede particolari conoscenze di programmazione. Queste caratteristiche sono perfettamente allineate con l’approccio di Board e con i suoi benefici, come ricorda Karel De Backer:

“La software selection si è basata sui requisiti di processo definiti secondo la nostra precedente esperienza con i modelli Excel. Partendo da questi, abbiamo organizzato un Proof of Concept con quattro software vendor. Board si è dimostrato migliore rispetto ai competitor, grazie alla sua soluzione integrata di BI e CPM, alla sua flessibilità e alla facilità di definizione dei processi e dei report. Tutto questo senza bisogno di alcuna scrittura di codice e con una richiesta minimale di coinvolgimento dell’area IT. Board, inoltre, si è rivelato adatto a fornirci le applicazioni attraverso cui riusciamo a controllare il nostro business: integrando l’analisi delle vendite con il budgeting economico, abbiamo ottenuto risultati più sofisticati e in modo più rapido rispetto ai tool tradizionali di analisi statistica. Board ha permesso tutto ciò attraverso un singolo ambientedi analisi e budgeting unificato, arricchito da schermate di input differenziate secondo le esigenze di ciascuna tipologia di utente ma sempre capace di fornire  una Single Version Of the Truth”

L’implementazione di questi progetti – guidata con successo dai controller aziendali di Duvel Moortgat, in stretta collaborazione con gli analisti di Board e i consulenti di KPMG – è iniziata da una analisi funzionale basata sui modelli Excel esistenti e su reporting dimensionale gestito su ERP Microsoft Dynamics

“L’implementazione della soluzione, durata circa sei mesi, è avvenuta senza impedimenti e in modo agevole. Uno degli aspetti più positivi durante questa fase è stata la definizione degli obbiettivi: il team di Board ha stabilito in modo puntuale, sia per i propri consulenti, sia per quelli di KPMG, i risultati che dovevano essere raggiunti. Inlotre, il team di Board ci ha tenuto sempre informati sull’andamento del progetto con una comunicazione molto chiara e regolare” 

ha aggiunto Karel De Backer.

 

Il rinnovamento come garanzia per il successo futuro: Board aiuta DUVEL MOORTGAT a migliorare il processo decisionale

I risultati

Dal punto di vista del modello di controllo completo dell’azienda, le informazioni provenienti dalla pianificazione delle vendite rappresentano il punto di partenza per il processo di pianificazione economico-finanziaria. Quest’ultimo, di conseguenza, “può esssere sviluppato sulla base di una versione completa e coerente dei dati, in grado di assicurare l’accessibilità a un insieme più ampio di informazioni rilevanti. Board ci ha portato benefici e miglioramenti nell’area Finance, in produzione, lungo la Supply chain e nell’area vendite e marketing”, continua De Backer.

La creazione di KPI aziendali e dashboard per P&L, Turnover, volume di vendita e Full Time Equivalent (FTE), integrati con budgeting, pianificazione, forecasting e simulazione, ha velocizzato i processi di decision-making, e migliorato la comunicazione e condivisione di informazioni significative attraverso tutta l’organizzazione. Tutto ciò ha contribuito in modo congiunto a ottimizzare le strategie di vendita e distribuzione di Duvel Moortgat:

“I periodi di elaborazione dei dati aggiornati si sono ridotti in maniera molto significativa e adesso abbiamo più tempo di effettuare analisi affidabili e self-service, senza bisogno di competenze nella programmazione, con la massima flessibilità e una interfaccia facile da utilizzare. Board ha aumentato l’efficienza sia dei nostri processi di budgeting economico, sia di quelli di forecasting e pianificazione di vendite e investimenti” 

ha affermato De Backer.