KPMG

KPMG Finance sceglie BOARD per integrare reporting, analisi, pianificazione, budgeting e forecasting

KPMG Netherlands (HQs)

KPMG opera come network mondiale di aziende indipendenti che offrono servizi professionali nel campo della revisione contabile, nei servizi fiscali e di consulenza, lavorando a stretto contatto con i clienti per aiutarli a mitigare i rischi e a cogliere le opportunità.

Il portfolio clienti include imprese, governi e agenzie del settore pubblico, nonché organizzazioni no-profit. Queste realtà si affidano a KPMG per ottenere un costante standard di servizio basato su capacità professionali di alto livello, visione approfondita dei settori industriali e conoscenza delle situazioni locali.

Le aziende che formano KPMG si possono trovare in 155 nazioni. Complessivamente il numero di collaboratori è superiore a 162.000 persone, che coprono uno svariato numero di discipline.

L’obbiettivo primario di KPMG è quello di sostenere e di migliorare sempre più la qualità della propria forza lavoro. Ovunque operi, KPMG si impegna affinché le proprie aziende siano niente di meno che un luogo di lavoro di prima scelta.

KPMG contribuisce all’effettivo funzionamento dei mercati finanziari internazionali, supportando le riforme che rafforzano la credibilità dei mercati e la loro responsabilità sociale. KPMG ritiene che riforme analoghe dovrebbero essere estese anche alla sfera professionale.

La Sfida

Il mondo sta cambiando ad una velocità in continua crescita. Aumento della globalizzazione, nuove normative sui dati, tecnologie “disruptive” e modelli alternativi di business stanno trasformando le condizioni di mercato sia per KPMG che per i suoi clienti.

Con questi continui cambiamenti, la capacità di cogliere le opportunità, assicurando al contempo qualità elevata e controllo, è fondamentale per il successo di KPMG. Inoltre, tali sviluppi hanno avuto impatto su quanto richiesto alla funzione Finance interna di KPMG. Oltre a focalizzarsi sulla qualità e sul controllo economico-finanziario, un’attività chiave consiste nella capacità di mettere in grado il business di adattarsi rapidamente alle mutevoli condizioni di mercato.

Per permettere a KPMG Finance di supportare attivamente il business nei processi di decision-making, si è reso necessario un sistema di Enterprise Performance Management che permettesse di integrare reporting, analisi, pianificazione, budgeting e forecasting.

Poiché l’agilità è di fondamentale importanza per rispondere al cambiamento delle condizioni di mercato e delle esigenze informative, questo sistema di Performance Management doveva essere di facile utilizzo per gli utenti, così da potersi inserire nella loro quotidianità lavorativa, senza dover dipendere dall’IT per gestire le richieste aggiuntive.
Inoltre il sistema avrebbe dovuto permettere di trattare in modo adeguato sia i dati finanziari, sia quelli non finanziari, provenienti dall’ERP o da qualsiasi altra fonte.

In altre parole doveva garantire un facile accesso a tutte le informazioni significative per i processi di decision-making.

La soluzione di BOARD

Come riconosciuto dalla presenza nei Magic Quadrant di Gartner sia per le piattaforme di Business Intelligence, che per le soluzioni di Corporate Performance Management, BOARD unifica BI e EPM in una singola piattaforma. Questo approccio all-in-one permette alle organizzazioni di supportare i vari processi di performance management per mezzo di un’unica soluzione integrata.

In aggiunta alla concezione all-in-one, BOARD è apprezzato dagli utenti business e Finance per la sua facilità di utilizzo e di sviluppo, con un coinvolgimento limitato dell’area IT. Queste caratteristiche rendono possibile adottare un approccio agile anche a livello di implementazione, con un breve processo di iterazione per sviluppare step-by-step le funzionalità richieste.

È grazie a questi punti di forza che diverse aziende del network KPMG a livello mondiale stanno collaborando con successo in progetti implementati con BOARD.

Teo Griffioen, membro del KPMG’s Global EPM Competence Center e direttore dell’Enterprise Performance Management practice presso KPMG Netherlands:

L’approccio all-in-one del toolkit di BOARD è allineato con la nostra vision di un Performance Management che sia integrato. Questa capacità chiave, insieme alla facilità d’uso e di implementazione, fanno di BOARD una soluzione davvero allettante.”  

 
Proof of concept e progetto

Basandosi su una analisi iniziale del landscape attuale e dei requisiti dell’area Finance di KPMG, è stata effettuata una breve e accurata fase di proof of concept. Durante il proof of concept, i requisiti funzionali e tecnici più impegnativi sono stati validati, per essere sicuri che BOARD fosse la scelta giusta.

Frai vari requisiti, sono state valutate le capacità di elaborare specifici report, supportare analisi ad hoc, mettere insieme dati finanziari e dati non finanziari provenienti da diverse fonti, nonché la capacità di effettuare il drill down ai dati transazionali derivanti dal sistema ERP.

In poche settimane,ha avuto luogo l’analisi, lo sviluppo e la presentazione del proof of concept, confermando che BOARD poteva facilmente soddisfare le esigenze definite e che l’implementazione sarebbe avvenuta in un periodo di tempo breve.

Dopo il completamento con successo del proof of concept,ha avuto inizio la prima fase di implementazione del progetto, focalizzata sul reporting dei dati finanziari.

Con il supporto di BOARD, un team congiunto di KPMG Finance e di KPMG Enterprise Performance Management, guidato da Sander van Yperen, ha consegnato la prima implementazione di BOARD in sole 7 settimane. Durante questa fase i membri del team di progetto hanno lavorato in modo sinergico, concentrandosi sempre sull’insieme dei vantaggi derivanti dal fornire all’utente finale report e analisi significativi, flessibili e di facile fruizione.

Okele van der Kam, responsabile per il Reporting e per il controllo di gestione presso KPMG Netherlands, è più che soddisfatto della prima fase del progetto:

Introdurre un nuovo strumento può essere abbastanza difficoltoso, soprattutto se si desiderano risultati nel breve termine. Ma la implementazione è stata ben gestita, con risoluzione rapida dei problemi e un limitatissimo numero di variazioni rispetto a ciò che era stato chiesto originariamente. Nel complesso, quindi, è stato decisamente facile.”   

 
I vantaggi di BOARD

Il primo risultato del progetto è che BOARD permette all’utente finale di accedere facilmente ai dati finanziari e di analizzarli nel dettaglio in modo molto più rapido e flessibile di prima, attraverso le opzioni che consentono di analizzarli da diverse angolazioni e di effettuarne il drill down fino a livello del singolo conto. Sfruttando BOARD per raccogliere i dati, prepararli, effettuare analisi e distribuire report KPMG ha ottimizzato i suoi processi di closing mensile e di reporting. Come previsto, inoltre, questa funzionalità di BOARD consente ai business controller di supportare ancora meglio i processi decisionali. Un buon esempio è rappresentato da un episodio accaduto appena prima del Go-Live ufficiale di BOARD, quando Jonathan Meijer, business controller presso KPMG Advisory, si stava preparando per un meeting direzionale. Mettendo insieme i dati richiesti, BOARD gli ha permesso di predisporre i report pertinenti in maniera molto più rapida, dandogli così più tempo per l’analisi e per proporre una visione significativa durante il meeting. Jonathan Meijer:

Le analisi finanziarie possono essere condotte dal vivo in modo dinamico di fronte al pubblico. Partendo da rappresentazioni di alto livello, effettuare il drill down per sottolineare i dettagli risulta molto facile. Ciò si traduce in sessioni finanziarie interattive, caratterizzate da una comprensione immediata e reciproca dei trend e dei punti focali.

 
I prossimi passi

Grazie all’utilizzo di queste funzionalità, KPMG Finance ha sfruttato solo una parte delle capacità che BOARD offre a supporto di un ampio range di processi di Enterprise Performance Management. Accanto all’integrazione in BOARD di dati non finanziari provenienti da altre fonti e insieme alla capacità di rendere disponibili a un ampio bacino di utenti questo tipo di informazioni rilevanti, l’area Finance sta ora valutando come supportare i processi di budgeting e di forecasting. Okele van der Kam:

Eseguire  un  buon  processo  di  forecasting completo richiede normalmente troppo tempo all’area Finance per poter eseguire i necessari controlli e quadrature. Perciò la sfida consiste nell’accelerare tale processo, rendendolo veloce e intuitivo, garantendo insieme il controllo; e ciò dovrebbe darci il tempo per operare sugli scenari rilevanti di quelle previsioni. Dal mio punto di vista, con BOARD saremo in grado di raggiungere entrambi gli obbiettivi.

 
Partnership

I  progetti  realizzati  presso  KPMG Netherlands costituiscono una pietra miliare importante nella relazione tra BOARD e KPMG. Jessica Venturini, Global Alliance Manager presso BOARD International aggiunge:

BOARD ha lavorato con successo insieme a KPMG in molti Paesi per portare soluzioni a valore  aggiunto  a  clienti  condivisi. Siamo orgogliosi di essere stati scelti da KPMG anche come  provider.Questo  è  un  ulteriore riconoscimento del valore che stiamo fornendo ai nostri clienti comuni. Siamo impazienti di lavorare  con  KPMG e  di  fornirgli  una piattaforma all’avanguardia per gestire e incrementare le performance di business.

 
BOARD

BOARD International ha permesso a più di 3000 imprese nel mondo di implementare rapidamente applicazioni di Business Intelligence e Corporate Performance Management in una singola piattaforma integrata, senza bisogno di scrivere una riga di codice, in tempi e con costi estremamente inferiori rispetto a quelli richiesti dalle tradizionali soluzioni di BI e CPM. La piattaforma BOARD fornisce una visione coerente, completa e accurata sulle informazioni di un’organizzazione, integrandosi totalmente con i processi dell’impresa e rendendo possibili in modo eccezionale processi di pianificazione e monitoraggio delle performance finanziarie e operative, dal livello strategico, fino al dettaglio operativo. BOARD possiede una forza vendite diretta e internazionale, e una rete di rivenditori con partner locali in tutto il mondo.

Download the related documents

Why Integrated Business Planning is the cornerstone of smart decision

integrated_businessplan_webinar_400x300.jpg

factsheet.jpg

DOWNLOAD THE RECORDED WEBINAR DOWNLOAD THE FACTSHEET